Con il Telefono Arancione: vicino a chi è ferito

Imprenditore onesto e generoso, perde tutto per la crisi dell’edilizia. «Mi sentivo fallito, volevo farla finita». Poi la consapevolezza dell’amore di Dio e l’idea di far rete fra lavoratori di “buona volontà” offrendo supporto a chi è in difficoltà

 

Qui l’articolo completo sul sito di Famiglia Cristiana